HotelsClick.com

Hotel Georgia

Scegli dove dormire in Georgia: abbiamo oltre 95 alberghi disponibili in 5 città

+
Codice sconto

Lo stato della Georgia è situato nel Caucaso e confina a nord con la Russia, a sud con la Turchia e l'Armenia, a est con l'Azerbaigian e ad ovest con il Mar Nero. La solida catena del Caucaso forma il confine naturale tra l'Asia e l'Europa. La posizione geografica assai favorevole rende la Georgia un punto d'incontro importante, le tradizioni dell'Oriente ed Occidente incrociate nella terra georgiana formano una cultura assolutamente unica. La capitale della Georgia è Tbilisi, situata a nord-est del paese.

Il clima, grazie alle alte montagne poste ai confini con l'altopiano armeno il clima è molto gradevole. La Georgia presenta però diverse zone climatiche che vanno da un clima umido subtropicale all'ovest del paese a un clima continentale secco e temperato ad ovest. Il Caucaso del nord protegge il paese dal vento freddo proveniente dal nord, mentre il clima è reso ancora più caldo dal Mar Nero, a ovest. Questa circostanza consente la coltivazione della vite per la produzione del vino. Il periodo migliore per visitare il Paese è fra la primavera e l'estate; gli amanti dello sci-alpinismo trovano neve in abbondanza sui rilievi piú alti da novembre a tutto marzo. La Georgia è un paese montuoso situato interamente su un altopiano. A nord si trova il grande Caucaso e a sud si trovano il versante occidentale del piccolo Caucaso e l'altopiano armeno.

La capitale, Tbilisi è anche la maggiore città della Georgia, già capitale della RSS Georgiana. Tbilisi è situata in una stupenda posizione tra le colline ed attraversata dal fiume Mtkvari; il suo centro storico (chiamato localmente Kala) è certamente la zona più suggestiva, crocevia euroasiatico per eccellenza, labirinto di stretti vicoli ed edifici sacri. Le attrazioni più interessanti della capitale e più frequentati dai turisti sono dalla Cattedrale Armena di San Giorgio alla zona di Abanotubani, luogo di terme sulfuree, dove si trovano anche i fantastici Bagni Orbeliani, la Fortezza di Narikala è uno dei luoghi-simbolo di Tbilisi; alcuni tratti delle sue mura risalgono addirittura al IV secolo d.C. Altri punti storici sono: la Piazza della Libertà, Piazza Europa, il Municipio, il Teatro Rustaveli e molto altro ancora. La lingua ufficiale è il georgiano.

In tutto il territorio della Georgia troviamo moltissime altre attrazioni cittadine da non perdere, come: Kutaisi, la seconda città del Paese per numero di abitanti; da visitare assolutamente il centro cittadino e la Cattedrale di Bagrati, l'edificio si trova sulla cima della collina di Uk’imerioni. Batumi possiede uno dei maggiori porti sul Mar Nero, e capitale dell'Agiaria, una repubblica autonoma nel sud-ovest del paese; oltre alla classica vita da spiaggia, si possono effettuare escursioni in giornata nei dintorni di Batumi, da visitare troviamo: il molo, la fontana dell'università cittadina; i giardini botanici di Capo Verde (Mtsvane Kontski), un’oasi di pace a una decina di chilometri da Batumi. Se invece amate la natura e volete inoltrarvi nel paesaggio quasi fiabesco, vi consigliamo di recarvi a Ushguli, un insieme di quattro piccoli villaggi ai piedi del monte Shkhara, uno dei più alti del Caucaso, nei villaggi Ushguli ci sono degli edifici che fanno parte del Patrimonio dell'UNESCO, ci sono delle tipiche antiche torri di difesa in tutta la zona. Recentemente, durante gli scavi archeologici nei dintorni di Dmanisi (regione di Kvemo Kartli), sono stati trovati crani (homo di Dmanisi) umani datati di 1.7 milioni anni fa che testimoniano l'esistenza di antichi insediamenti umani in Europa già all'ora. Si possono percorrere spettacolari sentieri ammirando ghiacciai e maestose vette rocciose, nel Tusheti, tra monti boscosi e sterminati prati erbosi insieme alla natura.

Leggi cosa dice chi ha prenotato con noi