HotelsClick.com

Hotel Saint Kitts E Nevis

Scegli dove dormire in Saint Kitts E Nevis: tra gli alberghi disponibili

+
Codice sconto

Saint Kitts e Nevis è uno stato insulare dell'America Centrale che corrisponde ad un piccolo arcipelago formato da due isole principali delle Piccole Antille.
Lo stato è conosciuto anche come Saint Christopher e Nevis in quanto l'isola di Saint Kitts può essere chiamata anche Saint Christopher o Saint-Christophe.
La capitale è Basseterre. Vi si parla la lingua inglese e sono presenti chiese sia anglicane sia cattoliche.

Il paese ha 2 isole maggiori, Saint Kitts e Nevis. Il punto più alto a 1.156 metri è sul Monte Liamuiga.
Le isole sono di origine vulcanica, con i larghi picchi centrali coperti dalla giungla; i pendii ripidi che conducono a questi picchi sono disabitati. La vasta maggioranza della popolazione in entrambe le isole vive vicino al mare dove il terreno è piatto. Ci sono numerosi fiumi che scendono dalle montagne in entrambe le isole, che forniscono acqua fresca alla popolazione locale. Saint Kitts ha anche un piccolo lago.

A Saint Kitts e Nevis si coltivano prevalentemente cotone e canna da zucchero; fra le principali altre attività economiche vi è anche l'allevamento di bestiame e la pesca mentre una notevole importanza riveste il turismo; ancora non molto sviluppata è per contro l'industria.

Il paese è un regno indipendente nell'ambito del Commonwealth, con la regina Elisabetta II come suo capo di Stato, rappresentata a St. Kitts e Nevis da un Governatore Generale, che agisce su consiglio del Primo Ministro del Gabinetto. Il Primo Ministro è il leader del partito di maggioranza in Parlamento. St. Kitts e Nevis ha un parlamento monocamerale, noto anche come Assemblea Nazionale. A differenza di altri paesi, i senatori non costituiscono un Senato distinto o una Camera alta del Parlamento, ma siedono nell'Assemblea Nazionale, insieme ai rappresentanti dell'Assemblea. Tutti i membri del Parlamento e del Governo restano in carica per 5 anni. Saint Kitts e Nevis è un membro della Comunità dei Caraibi e dell'Organizzazione degli Stati dei Caraibi Orientali, oltre che dell'ONU.
Tuttavia, secondo i dati della CIA, nell'anno 2010 il paese era il terzo più indebitato al mondo, con un debito pubblico pari al 185%, posizionandosi subito dopo Zimbabwe e Giappone.